Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipiscing elit. Cras sollicitudin, tellus vitae condimentum egestas, libero dolor auctor tellus, eu consectetur neque.

Press enter to begin your search

5 modi per dare sprint al mondo dell’arte

LetLife / Blog  / 5 modi per dare sprint al mondo dell’arte

5 modi per dare sprint al mondo dell’arte

Se possiedi una casa d’aste o sei un pittore, uno scultore o un artista potresti sentire la necessità di percorrere nuove strade per aumentare il tuo pubblico. In un mondo in cui la tecnologia si impone e l’arte e la cultura vengono relegati sempre più ai margini, Let.life ha concepito un servizio che unisce questi ambiti, consentendo alle tue opere di diffondersi e affermarsi con uno slancio del tutto nuovo.

Let.life è il servizio che permette agli artisti e galleristi di entrare in contatto molto più stretto con i collezionisti. È facile: basta che ogni acquirente scarichi l’app di Let.life e acquisisca il codice apposto sopra l’opera d’arte. E il gioco è fatto: ogni compratore avrà nella propria app uno spazio dedicato esclusivamente al quadro o alla scultura acquistata. Al suo interno potrà ritrovare tutte le informazioni più interessanti e più utili.

Diversi sono i modi in cui gli esperti di settore possono sfruttare questo sistema. Ne abbiamo ipotizzati 5, ma ce ne sono moltissimi altri. Basta adottare Let.life e sperimentare.

1. Racconta la tua opera. Con Let.life, che tu sia un artista o un gallerista, hai la possibilità di inserire tutte le informazioni relative all’opera d’arte: le fasi della sua creazione, le indicazioni di ciò che l’ha ispirata e le difficoltà della sua realizzazione. I tuoi acquirenti avranno così la possibilità di portare sempre con sé nel loro smartphone tutti i dati più interessanti, entrando nell’opera come mai prima d’ora e condividendo il vissuto e persino il processo emotivo che ha accompagnato la creazione.

2. Dialoga one to one. Conoscendo il grado di competenza del singolo compratore, la tua galleria d’arte può costruire un flusso di comunicazione one to one completamente calato sul suo profilo. Che sia un esperto o un amatore potrai scegliere il tono più adatto per coinvolgerlo e indirizzarlo ad acquisti che si accostino al suo gusto.

3. Certifica l’autenticità. Il codice che Let.life pone sull’opera è impossibile da alterare. La sua presenza aumenta il valore perché rappresenta un certificato intrinseco di autenticità. Ogni tentativo di diffondere dei falsi così risulta inutile.

4. Aggiorna il compratore. Grazie a Let.life può crearsi un flusso di comunicazione continuo tra artista e appassionato fatto di continue informazioni e aggiornamenti: nuove opere in corso di realizzazione; l’avviso di un articolo sul blog dell’autore; le mostre che la galleria o il museo ha intenzione di organizzare.

5. Conservazione e manutenzione. Ogni consiglio su come conservare al meglio l’opera potrà essere dato dalla galleria sfruttando il nuovo canale diretto e super incisivo che grazie a Let.life si crea tra gallerista — o artista — e collezionista.

Con Let.life il mondo dell’arte può ricevere un nuovo grande slancio.